Fondazione Teatri di Piacenza
Archivio News
14 October 2013
Seconda Recita Luisa Miller domani 15 ottobre ore 20,30
14 October 2013
Luisa Miller
Luisa Miller
Luisa Miller
Grande successo di pubblico e critica per la prima di Luisa Miller, l’opera inaugurale della Stagione Lirica 2013-2014 della Fondazione Teatri in scena sabato scorso 14 ottobre. Domani, 15 ottobre alle ore 20,30, la seconda recita

“Un successo caldissimo”. Così è stata recensita dalla stampa locale la prima di Luisa Miller, l’opera verdiana che ha inaugurato in grande stile la Stagione Lirica 2013-2014 della Fondazione Teatri di Piacenza, sabato scorso 14 ottobre, per la quale la Fondazione Teatri ha ottenuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali la possibilità di fregiarsi del logo nazionale per le celebrazioni del Bicentenario della nascita del Maestro nonché di quello regionale denominato “Verdi200” e che andrà nuovamente in scena domani 15 ottobre alle 20,30.
Ma lo spettacolo ha rappresentato anche il debutto alla regia del baritono Leo Nucci che, assistito da Salvo Piro, ha cercato di “realizzare la partitura nella quale tutto è strettamente legato alla musica, a cominciare dal testo del libretto, per non parlare dei gesti, dei movimenti dei solisti e del Coro o di quant’altro concorre all’azione”. Per Nucci, infatti, allestire un’opera non vuol dire “stravolgere il dettato del Compositore né di trovare qualche soluzione stravagante applicando alla partiture letture freudiane o complicazioni intellettualistiche. Si tratta di rappresentare il dramma curando con attenzione la coerenza di ogni gesto, coordinando i gesti stessi con il canto, dando pieno risalto alla drammaturgia musicale”.
Con la La Luisa Miller allestita al Municipale di Piacenza si è quindi cercato di “non tradire i dettami di Verdi” e anche la scelta di ambientare l’azione nell’Ottocento “non ha mutato né travisato la sostanza del dramma”, ma come ha spiegato lo stesso regista “è quello che Verdi avrebbe originariamente voluto: quando rinunciava alla contemporaneità lo faceva solo per sfuggire alla censura”.
Tra le novità della Stagione Lirica 2013-2014 particolarmente apprezzate dal pubblico che sabato ha potuto assistere alla prima dell’opera - un nuovo allestimento coprodotto da Fondazione Teatri di Piacenza, Fondazione Teatro Comunale di Ferrara e Teatro Alighieri di Ravenna, in collaborazione con il Teatro Comunale di Bologna con la partecipazione dell’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” diretta da Donato Renzetti e del Coro del Teatro Municipale di Piacenza diretto da Corrado Casati – è stata la presenza dei sopratitoli in sala che hanno consentito di seguire il testo del libretto originale di Salvadore Cammarano.
Luisa Miller, una produzione in cui importante è stata anche la collaborazione siglata con il Comune di Busseto e il Concorso Internazionale Voci Verdiane, che vanta una lunga esperienza nella scoperta del talento vocale e interpretativo atto ad affrontare il grande repertorio verdiano, replicherà domani sera, 15 ottobre alle ore 20,30 per il Turno B.
In scena il basso Gianluca Lentini che interpreta Il Conte di Walter, il mezzosoprano Renata Campanella che dà voce a Laura e il tenore Bruno Nogara, Un contadino, e che si è già avuto modo di apprezzare sabato 12 ottobre. Il pubblico in sala potrà invece apprezzare per la prima volta le qualità vocali e interpretative del soprano Samantha Sapienza (Luisa), del tenore Vincenzo Costanzo (Rodolfo), del baritono Byunghyuk Choi (Miller), del basso Costantino Finucci (Wurm), e del mezzosoprano Tamta Tarieli (Federica).
Ricordiamo che tutti i cantanti impegnati in questa produzione di Luisa Miller sono stati impegnati nel Corso d’alto perfezionamento di Canto nel repertorio verdiano, riconosciuto dal Comitato scientifico delle Celebrazioni Verdiane come progetto d’eccellenza formativa, che si è tenuto la scorsa estate a Busseto e che si è concluso a Piacenza alla fine di settembre e che ha avuto come guida didattica principale proprio Leo Nucci.



Per info e biglietti è possibile rivolgersi alla biglietteria del Teatro Municipale di Piacenza, in via Verdi 41, al numero di telefono 0523.492251 o al fax 0523.320365 o all’indirizzo mail biglietteria@teatripiacenza.it.