Fondazione Teatri di Piacenza
Archivio News
21 June 2013
Tutti all’Opera con Verdi 200 - 26 giugno 2013
21 June 2013
Mercoledì 26 giugno alle ore 20 al Salone degli Scenografi del Teatro Municipale  diretta streaming dello spettacolo  “La Doppia Notte Aida e Tristan” in scena al Teatro Comunale di Bologna


Sarà trasmetto in diretta streaming, mercoledì 26 giugno alle ore 20 al Salone degli Scenografi del Teatro Municipale, con ingresso gratuito, il nuovo spettacolo della Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei “La doppia notte: Aida e Tristan”, in scena al Teatro Comunale di Bologna.
Si tratta del quinto appuntamento con il Cartellone Verdi 200 digitale, iniziativa promossa dalla Regione Emilia Romagna al fine di promuovere e diffondere l’opera verdiana, offrendo, con una cadenza mensile, la possibilità di vedere le opere realizzate dai teatri di tradizione del territorio gratuitamente sul web, a teatro e in televisione.
Il Cartellone fa parte del più ampio progetto regionale "Verdi 200", messo in campo per celebrare i duecento anni dalla nascita del grande compositore emiliano.
Il balletto, in programma al Teatro Comunale di Bologna mercoledì prossimo alle ore 20, sarà trasmesso in diretta, grazie al progetto Verdi 200, oltre che nel Salone degli Scenografi del nostro teatro anche in quei teatri della regione aderenti alla rete TeatroNet – Cinema Teatro Verdi di Forlimpopoli (FC), Salone Estense della Rocca di Lugo (RA), IRST Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori di Meldola (FC) - in varie sedi all’estero, fra le quali Lisbona, Rabat, Varsavia e La Paz, in streaming sui siti www.giuseppeverdi.it, www.magazzini-sonori.it e www.lepida.tv, oltre che sul canale regionale 118 del digitale terrestre LepidaTV.

Lo spettacolo sarà registrato da Accademia del Cinema di Bologna, con la regia artistica di Guido Fiandra.

LA DOPPIA NOTTE: AIDA E TRISTAN
La nuova creazione (per 20 danzatori) di Monica Casadei è un fluire continuo di Verdi in Wagner e di Wagner in Verdi, i cui mondi trovano equilibrio nella danza passionale della Compagnia Artemis Danza e nell’inedita elaborazione musicale di Claudio Scannavini, su partiture originali dell’Aida di Verdi e del Tristano e Isotta di Wagner.
I corpi dei danzatori e la musica, interpretata dal vivo dall’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, diretta dal Maestro Felix Krieger, con le luci di Daniele Naldi, accompagnano lo spettatore in una tragica e impetuosa storia di amore e morte.
Durata: 1 h 15’ (senza intervalli)



Maggiori informazioni sul sito:
http://www.giuseppeverdi.it/page.asp?IDCategoria=3652&IDSezione=24885